Termini e condizioni di vendita

Condizioni generali di vendita:

1) La compratrice è tenuta a verificare lo stato dell’imballo alla consegna dai beni e a proporre, a pena di decadenza, eventuali reclami per iscritto contestualmente allo scarico dei beni. La compratrice dovrà denunziare, a pena di decadenza qualsiasi vizio e/o difetto di qualità dei beni per iscritto entro 8 giorni dalla consegna dei beni.

2) La compratrice acquisterà la proprietà dei beni di cui agli ordini soltanto al pagamento integrale del prezzo ma assumerà i rischi al momento della consegna dei beni.

3) In caso di ritardo nei pagamenti la compratrice sarà tenuta a pagare alla venditrice un interesse di mora al saggio dell’art. 5 D.Lgs. n. 231/02.

4) La compratrice non potrà opporre alla venditrice eccezioni di qualsiasi tipo a fine di evitare ritardare o sospendere il pagamento del prezzo.

5) In caso di mancato pagamento anche di una sola rata del prezzo, la venditrice avrò facoltà di esigere immediatamente dalla compratrice l’intero prezzo dovuto e potrò sospendere la fornitura anche se diversi ordini siano già stati accettati.

6) La compratrice si impegna a tollerare il ritardo nella consegna da parte della venditrice che non ecceda i 15 giorni lavorativi dal termine pattuito di consegna, rinunziando a chiedere il risarcimento del danno per il ritardo che non ecceda il termine di grazie.

7) La presente vendita è regolata esclusivamente dalla legge italiana (con esclusione della Convenzione di Vienna del 1980); qualsiasi controversia dovesse insorgere in ordine al presente contratto sarà decisa dalla Autorità Giudiziaria italiana e competente sarà il Tribunale di Treviso con esclusione di qualsiasi altro.
Quotazioni franco nostro magazzino. Termini di pagamento da concordare.